Crassula

Genere Crassula

Crassula mesembhryantemopsis Grosso genere comprendente circa 300 specie diversissime per portamento e forma delle foglie che crescono opposte. Fiori per lo più piccoli a simmetria pentamera, infiorescenza apicale: alcune specie fioriscono in estate altre in autunno-inverno. La maggior parte delle specie è originaria dell’Africa meridionale, alcune vegetano in estate ed altre, più particolari anche nella forma, in inverno. Le specie a vegetazione estiva (es. C.falcata, C.perforata, C.rupestris, C.multicava, C.lactea, C.brevifolia) sono di crescita facilissima ed a volte “infestante”. Hanno fabbisogni colturali simili ad Aeonium, gradiscono la mezz’ombra e possibilmente durante il riposo invernale una piccola quantità di acqua. La moltiplicazione avviene quasi esclusivamente per talea perché di facilissimo attecchimento. Per le specie a vegetazione autunno-vernina (es. C.teres, C.deceptor, C.cornuta, C. mesembhryanthemopsis, C.suzannae, ecc.) il terriccio ricco di humus deve essere ben drenato onde evitare pericolosi ristagni d’acqua anche durante l’estate quando sono in riposo. La temperatura invernale dovrebbe preferibilmente aggirarsi sugli 8-10°C con esposizione in pieno sole (d’estate si raccomanda una posizione ben ventilata). Innaffiature abbondanti in inverno e scarse i estate. Le specie invernali si moltiplicano con difficoltà sia da seme che per talea di foglie o di rametto. Crassula falcata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...